skip to Main Content

INGREDIENTI per 4 persone

Foglie di verza
Verza
Carote
Patate
5-6 cucchiai di parmigiano
Lievito a scaglie
Pomodori pachino
Vino rosso q. b.
½ porro
Evolè di Girasole
10 Noci tritate
Erbe aromatiche (basilico, prezzemolo, timo, ….)
 Acqua Lievo

PREPARAZIONE

Staccare con delicatezza le foglie dalla verza e dopo averle lavate far sbollentare per 5/6 minuti in acqua bollente leggermente salata.
Prelevare le foglie con una schiumarola e disporle su un tagliere a farle raffreddare. Lessare le patate e schiacciarle. Lavare e tagliare a piccoli pezzi il restante della verza e aggiungerla. Fare un soffritto leggero con Evolè di Girasole, un bicchiere di Acqua Lievo e scalogno, lasciando insaporire ed appassire la verza con un po’ di vino e, dopo 20 minuti, aggiungere le carote (precedentemente lessate), per ammorbidirle, aggiungendo i pomodori tagliati a pezzetti, poi il trito di erbe e lasciare insaporire per 10 minuti.
Spegnere il fuoco ed aggiungere 2 cucchiai di Evolè di Girasole e mantecare tutto il ripieno aggiungendo le noci tritate.
Tagliare 1-2 centimetri della parte più interna di ciascuna foglia, (la parte più dura bianca), e mettere al centro della foglia 2 cucchiai di ripieno una spolverata di parmigiano, arrotolare e rivolgere le estremità verso il basso. Scegliere se terminare la cottura in forno per 20 minuti a 180° mettendoci un ricciolo di Evolè girasole su ogni involtino o in una padella antiaderente (più veloce) dove aggiungere sempre un ricciolo di burro Evolè di Girasole e qualche cucchiaio di Acqua Lievo disponendo gli involtini e lasciandoli cuocere lentamente per 5 minuti senza coprirli completamente con il coperchio. Se necessario aggiungere qualche cucchiaio di acqua. Prima di servire spolverare ogni involtino con un po’ di parmigiano.

Back To Top