skip to Main Content

INGREDIENTI per 4 persone

300 gr di farina manitoba
80 gr di Evolè di Girasole
250 gr di Optiliq
10 gr di lievito di birra
30 gr di succo d’agave
Pizzico di sale
Composto di Evolè crema: 2
Cucchiai di Evolè crema + pizzico
di curcuma
Ingredienti per sciroppo per bagna:
1 l di acqua
500 gr di zucchero (di canna)
250 gr di Rum
Decorazione:
Panna di soia
Ciliegie fresche

PREPARAZIONE

FASE 1 – PROCEDURA IMPASTO
Sciogliere il lievito di birra in 40 gr di Optiliq tiepido, aggiungere 100 gr di farina ed impastare il tutto con le mani. Una volta ottenuto un impasto omogeneo coprire con un canovaccio o della pellicola e lasciar lievitare per un’ora.
Mettere l’impasto in un’impastatrice, o una ciotola con l’ausilio di fruste, aggiungere il composto di Evolè e i restanti 200gr di farina ed iniziare ad impastare.
Nel frattempo aggiungere il succo d’agave, un pizzico di sale e i 210 gr di Optiliq.
N.B. Se l’impasto risulta troppo duro aggiungere Optiliq a piccole dosi, sino a quanto non si avrò ottenuto l’impasto desiderato.
Una volta ottenuto un impasto omogeneo aggiungere gli 80 gr di Evolè di Girasole ed impastare sino al suo totale assorbimento.
Coprire con un canovaccio e lasciar lievitare per un’altra ora.
Trascorso il tempo necessario, ungere con dell’Evolè e spolverare con della farina uno stampo da babà da 28cm, e versarvi l’impasto, livellarlo con un cucchiaio e lasciar lievitare sino a quando non avrà superato il bordo.
N.B. Nei mesi estivi per circa 2 ore, mentre nei mesi invernali per circa 4 ore.

FASE 2 – COTTURA
Impostare il forno in modalità ventilata a 180°C; una volta arrivato a temperatura introdurre l’impasto e lasciarlo cuocere per circa 30/35 minuti, siano a quando la superficie non avrà assunto un colorito bruno. Sfornarlo e metterlo a raffreddare prima di bagnarlo.
N.B. Si consiglia di far passare almeno una notte, affinché sia asciutto.

FASE 3 – GUARNIZIONE
Mettere in un pentolino acqua e i 500 gr di zucchero e scogliere sul fuoco.
Una volta che lo zucchero si sarà completamente sciolto togliere dal fuoco e una volta tepido aggiungere il rum e bagnare con l’ausilio di un cucchiaino tutta la superficie del babà, ripetendo la
procedura 4/5 volte facendo attenzione a raccogliere lo sciroppo che si accumula sul fondo.
Montare la panna di soia a neve e decorare la superficie, guarnendo con le fragole e mettere in frigorifero.
N.B. Preparare dello sciroppo in più in modo da poterlo aggiungere a piacere una volta servito qualora risultasse troppo asciutto il cuore, aggiungendo eventualmente altro rum.

 

Back To Top